[Elettrotecnica]

Messaggioda antor » 03/06/2020, 22:30

Ciao a tutti, sto risolvendo questo circuito in regime sinusoidale con condensatori ed induttori. In particolare, mi si chiede l'equivalente di Thevenin ai morsetti B-C, tra cui vi era originariamente un induttore. Con il metodo delle correnti di maglia ho calcolato la tensione equivalente $ bar(Eo)=bar(Vbc) $ Fino a qui tutto bene. Ora devo calcolare $ dot(Zeq)= (bar(Eo)/(Ic)) $ (corrente di corto circuito indicata in arancione). Avete qualche suggerimento? Mi conviene continuare con il metodo delle correnti di maglia? Vi ringrazio in anticipo per la disponibilità
Ho provato a disegnare il circuito con Fidocadj ma il box sottostante era vuoto (forse devo scaricare qualcosa :cry: )
Immagine
antor
New Member
New Member
 
Messaggio: 54 di 66
Iscritto il: 15/01/2020, 21:41

Re: [Elettrotecnica]

Messaggioda RenzoDF » 03/06/2020, 23:01

antor ha scritto:... Ora devo calcolare $ dot(Zeq)= (bar(Eo)/(Ic)) $ (corrente di corto circuito indicata in arancione). Avete qualche suggerimento? Mi conviene continuare con il metodo delle correnti di maglia?

Direi proprio di no, farai molto prima "spegnendo" i generatori indipendenti, per poi andare a forzare con un GIT ausiliario la tensione ai morsetti B-C. :wink:

E, ovviamente, per postare uno schema in FidoCadJ, devi scaricare FidoCadJ. :-D
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
RenzoDF
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 6265 di 6474
Iscritto il: 06/08/2014, 09:08

Re: [Elettrotecnica]

Messaggioda antor » 03/06/2020, 23:41

RenzoDF ha scritto:
antor ha scritto:... Ora devo calcolare $ dot(Zeq)= (bar(Eo)/(Ic)) $ (corrente di corto circuito indicata in arancione). Avete qualche suggerimento? Mi conviene continuare con il metodo delle correnti di maglia?

Direi proprio di no, farai molto prima "spegnendo" i generatori indipendenti, per poi andare a forzare con un GIT ausiliario la tensione ai morsetti B-C. :wink:

E, ovviamente, per postare uno schema in FidoCadJ, devi scaricare FidoCadJ. :-D

Allora scarico subito FidoCadj così la prossima volta inizierò a disegnare i circuiti :wink:
Ti ringrazio per i chiarimenti. Potresti mostrarmi praticamente come fare? Perché in questo momento ho ancora le idee molto confuse
antor
New Member
New Member
 
Messaggio: 55 di 66
Iscritto il: 15/01/2020, 21:41

Re: [Elettrotecnica]

Messaggioda RenzoDF » 04/06/2020, 09:22

Spegnere un GIC significa annullare la sua corrente, e quindi un GIT spento equivale ad un circuito aperto, spegnere un GIT significa annullare la sua tensione, e quindi un GIT spento equivale ad un cortocircuito; fatto ciò, per determinare l'impedenza equivalente, vista la presenza del generatore dipendente, dovrai andare a forzare o una corrente o una tensione ai morsetto B-C, attraverso un generatore ausiliario esterno.

Scegliendo un generatore di tensione, la corrente pilota I3 potrà essere determinata semplicemente via legge di Ohm, mentre la I2 via KVL all'anello superiore.

Avrai quindi che, scelto per il generatore di tensione ausiliario $E_a$ il positivo a destra

$\dotZ_{eq}=\bar E_a/(\bar I_2+\barI_3$
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
RenzoDF
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 6266 di 6474
Iscritto il: 06/08/2014, 09:08

Re: [Elettrotecnica]

Messaggioda antor » 04/06/2020, 10:52

RenzoDF ha scritto:Spegnere un GIC significa annullare la sua corrente, e quindi un GIT spento equivale ad un circuito aperto, spegnere un GIT significa annullare la sua tensione, e quindi un GIT spento equivale ad un cortocircuito; fatto ciò, per determinare l'impedenza equivalente, vista la presenza del generatore dipendente, dovrai andare a forzare o una corrente o una tensione ai morsetto B-C, attraverso un generatore ausiliario esterno.

Scegliendo un generatore di tensione, la corrente pilota I3 potrà essere determinata semplicemente via legge di Ohm, mentre la I2 via KVL all'anello superiore.

Avrai quindi che, scelto per il generatore di tensione ausiliario $E_a$ il positivo a destra

$\dotZ_{eq}=\bar E_a/(\bar I_2+\barI_3$

Quello che tu chiami Ea è uguale al valore che ho trovato per Eo=Vbc? E poi un'altra cosa, quando spengo i generatori di corrente e tensione, posso farlo in contemporanea giusto?
antor
New Member
New Member
 
Messaggio: 56 di 66
Iscritto il: 15/01/2020, 21:41

Re: [Elettrotecnica]

Messaggioda RenzoDF » 04/06/2020, 12:34

Premesso che non serve quotare integralmente un precedente messaggio ... e quindi ti chiedo di cancellare il quoting dei tuoi precedenti post, il generatore ausiliario che ho indicato Ea non ha nulla a che vedere con il generatore equivalente di Thevenin, è semplicemente un generatore che va a forzare una tensione oppure una corrente al fine di determinare l'impedenza "vista" dai suoi morsetti via legge di Ohm.
Vista la linearità della rete la tensione (o la corrente) impressa può avere un valore qualsiasi, normalmente scelto come più "conveniente" per i calcoli; nel tuo caso, noto il valore di R3 potresti per es. scegliere una tensione di pari valore numerico.
Sì, i generatori indipendenti devi spegnerli tutti contemporaneamente.
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
RenzoDF
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 6267 di 6474
Iscritto il: 06/08/2014, 09:08


Torna a Ingegneria

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 20 ospiti