Ricavare un coefficiente d'attrito

Messaggioda AnalisiZero » 14/06/2018, 18:55

Ciao,

Sto cercando di rispondere alla domanda finale di questo esempio:


Immagine

Sappiamo che $-536 J$ è il lavoro fatto dalla forza d'attrito.
Quindi:
$-536=int_A^B-mu_d*mgcostheta*dx=-mu_dmgint_A^Bcosthetadx$
Però non riesco a esprimere $dx$ in funzione di $d(theta)$ oppure $costheta$ in funzione di $x$
AnalisiZero
Average Member
Average Member
 
Messaggio: 738 di 846
Iscritto il: 15/10/2017, 08:17

Re: Ricavare un coefficiente d'attrito

Messaggioda Shackle » 14/06/2018, 20:03

Il lavoro della forza di attrito, che non è conservativa, dipende dalla forma del cammino. Il problema ipotizza una velocità finale, e quindi si può ricavare il lavoro di attrito, come differenza tra $1/2mv_f^2 $ e $mgh$ .
Ma se il cammino tra A e B fosse diverso, la velocità finale non sarebbe mica sempre la stessa ! Sfido io, che non riesci a risolvere quell'integrale: non sai nulla della forma dello scivolo.
Dai dati del problema, non puoi ricavare il coefficiente di attrito, in queste condizioni.
Però Sig. Simplicio, venite pure con le ragioni e con le dimostrazioni, vostre o di Aristotile, e non con testi o nude autorità, perché i nostri discorsi hanno a essere intorno al mondo sensibile, e non sopra un mondo di carta.
Galileo Galilei - Dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo (1632)
Avatar utente
Shackle
Senior Member
Senior Member
 
Messaggio: 1322 di 1694
Iscritto il: 06/10/2016, 19:53

Re: Ricavare un coefficiente d'attrito

Messaggioda AnalisiZero » 15/06/2018, 09:40

Shackle ha scritto:Il lavoro della forza di attrito, che non è conservativa, dipende dalla forma del cammino. Il problema ipotizza una velocità finale, e quindi si può ricavare il lavoro di attrito, come differenza tra $1/2mv_f^2 $ e $mgh$ .
Ma se il cammino tra A e B fosse diverso, la velocità finale non sarebbe mica sempre la stessa ! Sfido io, che non riesci a risolvere quell'integrale: non sai nulla della forma dello scivolo.
Dai dati del problema, non puoi ricavare il coefficiente di attrito, in queste condizioni.

Grazie
AnalisiZero
Average Member
Average Member
 
Messaggio: 739 di 846
Iscritto il: 15/10/2017, 08:17


Torna a Fisica, Fisica Matematica, Fisica applicata, Astronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], singularity e 45 ospiti