Ricavare un coefficiente d'attrito

Messaggioda AnalisiZero » 14/06/2018, 17:55

Ciao,

Sto cercando di rispondere alla domanda finale di questo esempio:


Immagine

Sappiamo che $-536 J$ è il lavoro fatto dalla forza d'attrito.
Quindi:
$-536=int_A^B-mu_d*mgcostheta*dx=-mu_dmgint_A^Bcosthetadx$
Però non riesco a esprimere $dx$ in funzione di $d(theta)$ oppure $costheta$ in funzione di $x$
AnalisiZero
Average Member
Average Member
 
Messaggio: 738 di 924
Iscritto il: 15/10/2017, 07:17

Re: Ricavare un coefficiente d'attrito

Messaggioda Shackle » 14/06/2018, 19:03

Il lavoro della forza di attrito, che non è conservativa, dipende dalla forma del cammino. Il problema ipotizza una velocità finale, e quindi si può ricavare il lavoro di attrito, come differenza tra $1/2mv_f^2 $ e $mgh$ .
Ma se il cammino tra A e B fosse diverso, la velocità finale non sarebbe mica sempre la stessa ! Sfido io, che non riesci a risolvere quell'integrale: non sai nulla della forma dello scivolo.
Dai dati del problema, non puoi ricavare il coefficiente di attrito, in queste condizioni.
Non esiste vento favorevole, per il marinaio che non sa dove andare-Seneca
Son cattivi esploratori quelli che pensano che non ci sia terra, se vedono solo mare-F. Bacon.
Avatar utente
Shackle
Senior Member
Senior Member
 
Messaggio: 1322 di 1902
Iscritto il: 06/10/2016, 18:53

Re: Ricavare un coefficiente d'attrito

Messaggioda AnalisiZero » 15/06/2018, 08:40

Shackle ha scritto:Il lavoro della forza di attrito, che non è conservativa, dipende dalla forma del cammino. Il problema ipotizza una velocità finale, e quindi si può ricavare il lavoro di attrito, come differenza tra $1/2mv_f^2 $ e $mgh$ .
Ma se il cammino tra A e B fosse diverso, la velocità finale non sarebbe mica sempre la stessa ! Sfido io, che non riesci a risolvere quell'integrale: non sai nulla della forma dello scivolo.
Dai dati del problema, non puoi ricavare il coefficiente di attrito, in queste condizioni.

Grazie
AnalisiZero
Average Member
Average Member
 
Messaggio: 739 di 924
Iscritto il: 15/10/2017, 07:17


Torna a Fisica, Fisica Matematica, Fisica applicata, Astronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 42 ospiti