Esponenziale di un operatore

Messaggioda Landau » 14/06/2018, 19:11

Salve a tutti, ho un dubbio essenzialmente matematico che nasce da una questione di meccanica quantistica, spero non me ne vogliate se posto in questa sezione usando la notazione dei fisici.

Comunque, vorrei sapere se in generale, dato un vettore \(\displaystyle |\psi\rangle \) in uno spazio di Hilbert, si può capire come agisce l'esponenziale di un operatore sullo stato, a patto di conoscere l'azione dell'operatore sullo stesso stato. Ovvero, cosa possiamo dire di \(\displaystyle \exp (\hat A)|\psi\rangle \) conoscendo \(\displaystyle |\psi'\rangle=\hat A|\psi\rangle \).

In particolare, mi interessa il caso in cui tale vettore sia autovettore dell'operatore, cioè se \(\displaystyle \hat A|\psi\rangle=a|\psi\rangle \), (\(\displaystyle a\in\mathbb{C} \)).

Parte di fisica: il caso concreto sarebbe l'azione dell'operatore di evoluzione temporale per sistemi con hamiltoniane indipendenti dal tempo su autostati dell'energia, ovvero \(\displaystyle \exp(-i\hat H t/\hbar)|\psi_n\rangle \), che dovrebbe restituire \(\displaystyle \exp(-iE_n t/\hbar)|\psi_n\rangle \) dove $E_n$ è l'autovalore di energia associato all'autostato $n$-esimo.

Grazie in anticipo!
Landau
New Member
New Member
 
Messaggio: 52 di 59
Iscritto il: 05/09/2017, 21:42

Re: Esponenziale di un operatore

Messaggioda killing_buddha » 14/06/2018, 23:17

Se $P$ è una matrice invertible, è facile calcolare che \(e^{P^{-1}AP} = P^{-1}e^AP\), cosicché se diagonalizzi $A$ il suo esponenziale è quel che ottieni facendo gli esponenziali degli autovalori e cambiando poi base con $P$. Più in particolare, se $v$ è un autovettore di autovalore $\alpha$ per $A$, cioè se $Av=\alpha v$, allora $e^Av=e^\alpha v$, come si evince dalla pseudo-computazione
\[
e^A v = \sum_{n=0}^\infty \frac{A^nv}{n!} = \sum_{n=0}^\infty \frac{\alpha^n}{n!}v=e^\alpha v
\]
- "Everything in Mathematics that can be categorized, is trivial" (P. J. Freyd), which should be understood as: "category theory is good ideas rather than complicated techniques".
- "I always disliked Analysis" (P. J. Freyd)
Avatar utente
killing_buddha
Advanced Member
Advanced Member
 
Messaggio: 2543 di 2881
Iscritto il: 03/05/2008, 18:33

Re: Esponenziale di un operatore

Messaggioda dissonance » 15/06/2018, 20:13

Aggiungo un commento alla risposta corretta di KB.
Landau ha scritto:si può capire come agisce l'esponenziale di un operatore sullo stato, a patto di conoscere l'azione dell'operatore sullo stesso stato.

Non è sufficiente. Bisogna conoscere \(A|\psi\rangle, A^2|\psi\rangle, A^3|\psi\rangle\ldots\), per poterli inserire nella formula di Taylor dell'esponenziale. Se \(|\psi\rangle\) è un autovettore allora è facile.
dissonance
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 14081 di 14531
Iscritto il: 24/05/2008, 20:39
Località: Nomade

Re: Esponenziale di un operatore

Messaggioda Landau » 16/06/2018, 16:49

Ho capito. Grazie mille ad entrambi!
Landau
New Member
New Member
 
Messaggio: 54 di 59
Iscritto il: 05/09/2017, 21:42


Torna a Analisi superiore

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite