Re: Domanda algebra lineare.

Messaggioda axpgn » 08/12/2018, 20:12

Sì mica tanto ... studiati la teoria non solo un teorema
axpgn
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 12504 di 12524
Iscritto il: 20/11/2013, 22:03

Re: Domanda algebra lineare.

Messaggioda orsoulx » 08/12/2018, 20:38

Ragazzo123 ha scritto:Che vuol dire dipende...

Guarda che 'dipende' l'avevi scritto tu nella domanda; ho solo confermato.
Ciao
Stephen Wolfram non mi è simpatico, anche perché il malefico Wolfram|Alpha non mi permette di credere che $ e^\pi=(640320^3+744)^(1/\sqrt(163)) $.
"Sono venticinque secoli che la filosofia inquadra i problemi, ma non scatta mai la foto.” - Edoardo Boncinelli, L'infinito in breve.
orsoulx
Senior Member
Senior Member
 
Messaggio: 1844 di 1846
Iscritto il: 30/12/2014, 11:13

Re: Domanda algebra lineare.

Messaggioda Ragazzo123 » 08/12/2018, 20:46

grazie mille, darò un occhiata :)
Ragazzo123
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 242 di 247
Iscritto il: 03/06/2017, 17:50

Re: Domanda algebra lineare.

Messaggioda Ragazzo123 » 08/12/2018, 20:47

orsoulx ha scritto:
Ragazzo123 ha scritto:Che vuol dire dipende...

Guarda che 'dipende' l'avevi scritto tu nella domanda; ho solo confermato.
Ciao

scusa, non pensavo fosse rivolto in quel senso.
Ragazzo123
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 243 di 247
Iscritto il: 03/06/2017, 17:50

Re: Domanda algebra lineare.

Messaggioda giammaria » 09/12/2018, 08:12

se ho un sistema di 3 equazioni lineari di primo grado a 3 incognite, il numero delle soluzioni dipende se una delle equazioni e linearmente dipendete dalle altre? o ha sempre 3 soluzioni?

La domanda iniziale era questa ed era semplicissima; merita una risposta altrettanto semplice, mentre il teorema di Rouché-Capelli dà una risposta completa ma non molto facile.
La risposta è che se un'equazione (diciamo che sia la terza, anche se è una precisazione inutile) è combinazione lineare delle altre due per quanto riguarda i termini con le incognite ma non per il termine noto, allora le contraddice ed il sistema non ha soluzioni. Se la combinazione lineare vale anche per il termine noto, allora la terza equazione è inutile ed in generale il sistema ha infinite soluzioni; può però capitare che le prime due equazioni si contraddicano fra loro, ed allora non ci sono soluzioni.
- Indicando i metri con m e i centimetri con cm, si ha m=100 cm. Quindi 5 centimetri equivalgono a metri m=100*5=500.
- E' disonesto che un disonesto si comporti in modo onesto (R. Powell)
giammaria
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 4983 di 4987
Iscritto il: 29/12/2008, 22:19
Località: provincia di Asti

Re: Domanda algebra lineare.

Messaggioda Ragazzo123 » 09/12/2018, 16:52

Grazie mille :)
Ragazzo123
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 244 di 247
Iscritto il: 03/06/2017, 17:50

Precedente

Torna a Secondaria II grado

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 7 ospiti