Rango di una matrice

Messaggioda HowardRoark » 12/02/2019, 15:57

Non riesco a capire perché questa proposizione è vera: considerate le matrici $A in M_m (RR)$, $B in M_(m,n) (RR)$, $C in M_n (RR)$ si ha:

$rg(AB)=rg(B)=rg(BC)$.


Questa proposizione segue la definizione di matrici equivalenti a destra, a sinistra, e a destra e a sinistra. Quindi magari come ipotesi devo mettere anche che la matrice $B=ABC$; così si spiegherebbe, per la definizione di equivalenza a destra e a sinistra fra matrici, che $B=AB=BC$.

L'ipotesi che $B=ABC$ però non è esplicita, quindi non sono sicuro che la mia interpretazione sia corretta.
HowardRoark
Average Member
Average Member
 
Messaggio: 446 di 556
Iscritto il: 13/07/2016, 10:02

Re: Rango di una matrice

Messaggioda Bokonon » 12/02/2019, 21:46

In generale $rg(AB)<=min{rg(A),rg(B)}$
Quindi quella relazione è vera se e solo se $AinGL_m(R)$ e $CinGL_n(R)$
In altre parole, A e C devono avere rango pieno/essere invertibili
Bokonon
Senior Member
Senior Member
 
Messaggio: 822 di 1137
Iscritto il: 25/05/2018, 21:22

Re: Rango di una matrice

Messaggioda HowardRoark » 12/02/2019, 22:29

Ho capito...

Grazie mille!
HowardRoark
Average Member
Average Member
 
Messaggio: 447 di 556
Iscritto il: 13/07/2016, 10:02


Torna a Geometria e algebra lineare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti