Spita in moto in B

Messaggioda Anasclero » 17/04/2019, 18:23

Buonasera, volevo sapere se è corretto procedere in questo modo per la risoluzione dell'esercizio.

Il secondo punto lo si risolve con il lavoro necessario per portare la spira da t0 a t2 e dunque W = -2Fa

Il terzo punto, prendendo la v1 ricavata dal primo punto e ponendola uguale a 0 ricavo l'impulso necessario affinché la spira percorra distanza "a".

Cordiali saluti.

Immagine


Immagine
Anasclero
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 8 di 9
Iscritto il: 26/02/2019, 20:45

Re: Spita in moto in B

Messaggioda Palliit » 17/04/2019, 18:55

Copio e incollo dal Regolamento,
3.6 : Il testo di eventuali problemi o esercizi va scritto esplicitamente, senza limitarsi a link o foto o immagini.

Passi per le figure, ma tutto il resto puoi benissimo scriverlo per esteso come fanno tutti gli utenti del forum. Tra l'altro, le foto non sono diritte, chi volesse leggere cosa c'è scritto deve anche ruotare la testa oppure il pc di un angolo retto. Non è un bel modo per invogliare la gente a rispondere.

Per cortesia apporta le modifiche di cui sopra, viceversa mi vedrò costretto a bloccare la discussione.
Grazie.
Palliit
Moderatore
Moderatore
 
Messaggio: 2954 di 2995
Iscritto il: 28/02/2012, 22:56

Re: Spita in moto in B

Messaggioda Anasclero » 18/04/2019, 18:09

Mi dispiace, ma il post l ho scritto dal telefono.
La ringrazio comunque.
Cordialissimi saluti
Anasclero
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 9 di 9
Iscritto il: 26/02/2019, 20:45


Torna a Fisica, Fisica Matematica, Fisica applicata, Astronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 36 ospiti