Equiscomponibilità di poligoni: rettangolo, rombo

Figure piane equiscomponibili, cioè scomponibili in uno stesso numero di parti congruenti, sono equivalenti. Il rettangolo e il rombo sono equivalenti. Utilizzando i triangoli colorati ricopri prima il rettangolo e poi il rombo. Per traslare i triangoli usa i vertici rossi, per ruotarli usa i vertici verdi.

AVVIA L'APPLET Autore: Antonio Bernardo

Commenti

commenti