Risoluzione di un’equazione di quarto grado complessa.xls

Commenti

commenti

Ci sono 2 commenti su questo articolo:

  1. Tutto bello, ma credo sia sbagliatissimo dire che j=radice quadrata di -1. Quando si studiano i nmeri reali la prima cosa che si spiega è che la radice con indice pari di un numero negativo non si può fare. Ma uno potrebbe dire: nel caso dei numeri complessi ha senso parlare di radici con indice pari di numeri negativi,beh allora vi dimostro che non è così:
    j^2=-1 (vero)
    però se scrivo che j = radq(-1) allora
    j^2=radq(-1)*radq(-1)= radq[(-1)*(-1)]= radq(1)= 1 (falso).
    Pertanto j secondo me si deve intendere come quel numero dei complessi tale che j^2= -1.