Livellamento esponenziale

Il livellamento esponenziale è un metodo che può aiutare a descrivere l’andamento di una serie storica e ad effettuare delle previsioni.
Il package stats mette a disposizione la funzione HoltWinters():

> xt.hw<-HoltWinters(xt,seasonal="additive")
> xt.hw
Holt-Winters exponential smoothing with trend and additive seasonal component.

Call:
 HoltWinters(x = xt, seasonal = "additive")

Smoothing parameters:
 alpha:    0.7442939
 beta :     0.001302468
 gamma:  0.92714

Coefficients:
             [,1]
a     4310.68335
b     11.50438
s1    142.07415
s2    -19.69130
s3    -28.46776
s4    -181.30670
s5    89.77291
s6    240.33962
s7    -174.54301
s8    97.76508
s9    135.58889
s10  164.81746
s11  195.66727
s12  -83.00070

Il grafico è il seguente:

> plot(xt.hw)

Se vogliamo effettuare la previsione dei volumi di energia negoziati nei successivi 5 mesi impieghiamo il metodo predict():

> prev<-predict(xt.hw,n.ahead=5)
> prev
                 Mar          Apr         May          Jun            Jul
2007   4464.262   4314.001   4316.729   4175.394   4457.978

Avendo a disposizione i dati reali, è possibile effettuare un confronto con le previsioni:

Marzo 2007     4544.019689
Aprile 2007     4402.56748 
Maggio 2007   4251.437933
Giugno 2007   4346.809605
Luglio 2007     4817.961483

Pur non trattandosi di una previsione raffinata, approssima l’andamento crescente della serie nel tempo.

 

Commenti

commenti