L’isola delle tabelline

Germano Pettarin e Jacopo Olivieri sono i geniali autori de «L’isola delle tabelline», una favola matematica pensata per i bambini che cominciano a scoprire la fatica della matematica attraverso lo studio delle tabelline. Pettarin ha già scritto per Einaudi Ragazzi «La matematica fa schifo!», mentre Jacopo Olivieri è uno degli autori della collana “I classicini” di Edizioni EL. Le illustrazioni sono state realizzate da Desideria Guicciardini, che con i numeri colorati ci accompagna una pagina dopo l’altra, contribuendo a spiegare le regole che compaiono.

Copertina del libro “L'isola delle tabelline” di Germano Pettarin e Jacopo OlivieriQuesta favola è ricca di divertenti giochi di parole, che sicuramente non sfuggiranno nemmeno ai più piccoli, visto che l’arcipelago di Cifralia nell’Oceano Pacifrico è il luogo in cui la favola è ambientata. Ogni isola dell’arcipelago ha una sua regola, che gli abitanti devono rispettare per potervi abitare. Ogni isola, tranne l’Isola di Tabellandia, sulla quale è appena approdato il numero Cento: si trova circondato da numeri che si sentono uno scarto di numeri più importanti, perché, apparentemente, non c’è alcuna regola sull’isola. Non si capisce, infatti, perché ci siano tre 36, ma un solo 49 e non ci siano assolutamente numeri primi, fatta eccezione per 2, 3, 5 e 7, tanto che Cento inizialmente pensa che l’assenza di 13 e 17 sia dovuta a una qualche forma di superstizione.

Tra i numeri, si nasconde uno strano turista, che sembra conoscere molte cose e che aiuterà i numeri a trovare le loro regole, legate alle tabelline: esse sono solo apparentemente un po’ difficili da memorizzare, perché per ogni tabellina c’è un trucco e, soprattutto, c’è modo di stabilire, per ogni numero, a quale tabellina possa appartenere.

Il libro, con i numeri colorati e la sua copertina a quadretti – che ricorda un quaderno –, conquista fin da subito, tanto che i bambini si sentono invogliati a sfogliarlo: la lettura è davvero piacevole e la curiosità di scoprire quale regola governi quest’isola o chi sia il misterioso turista spingono a correre veloci da una pagina all’altra. Leggendo la favola, i bambini potranno imparare che con i numeri si può anche giocare e che le tabelline non portano con sé solo la noia di ripeterle all’infinito per poterle imparare a memoria. I due autori regalano ai loro piccoli, ma anche grandi, lettori un’avventura davvero piacevole, che mi sento di consigliare assolutamente.

TITOLO: L'isola delle tabelline
CODICE: 9788866564713
MARCHIO: Einaudi Ragazzi
AUTORE: Germano Pettarin, Jacopo Olivieri
ILLUSTRATORE: Desideria Guicciardini
ETÀ: 7+
PREZZO: € 12,00
PAGINE: 144
FORMATO: 12,8 x 19 cm
COLLANA: Varia Einaudi Ragazzi

Commenti

commenti