Sulla paternità delle teorie della Relatività

In queste note verranno trattati alcuni punti riguardanti la paternità della nascita e lo sviluppo delle teorie della Relatività. Nonostante queste siano quasi universalmente attribuite al genio solitario di Albert Einstein, non mancano, di tanto in tanto, articoli o libri che sostengono il contrario, che arrivano persino ad accusare A. Einstein di plagio. (altro…)

Problem solving: dalla guerra al “Boom economico”

L’articolo sottolinea la rilevanza di diversi progetti, enti e metodi nella risoluzione dei molteplici problemi sorti dopo la seconda guerra mondiale. Il Patto Atlantico, il Piano Marshall, l’Università di Harvard, il Metodo dei Casi e il Concetto di Produttività, ebbero un ruolo importante per la ricostruzione” e per il successivo miracolo economico italiano. (altro…)

L’isola delle tabelline

Germano Pettarin e Jacopo Olivieri sono i geniali autori de «L’isola delle tabelline», una favola matematica pensata per i bambini che cominciano a scoprire la fatica della matematica attraverso lo studio delle tabelline. Pettarin ha già scritto per Einaudi Ragazzi «La matematica fa schifo!», mentre Jacopo Olivieri è uno degli autori della collana “I classicini” di Edizioni EL. Le illustrazioni sono state realizzate da Desideria Guicciardini, che con i numeri colorati ci accompagna una pagina dopo l’altra, contribuendo a spiegare le regole che compaiono.

(altro…)

Analisi e modellizzazione del flusso informativo in modalità tradizionale e con sistema RIS-PACS presso una unità di radiodiagnostica

Obiettivo di questo lavoro di tesi di Master è quello di rappresentare in modo formale e strutturato il flusso informativo all’interno di un Reparto di Radiodiagnostica dell’Istituto Nazionale per lo Studio e la Cura dei Tumori di Milano (INT), evidenziando le differenze nel flusso dei processi e delle informazioni tra la modalità tradizionale e la modalità digitale con sistema RIS-PACS. (altro…)

Possibile fare a meno delle onde di de Broglie?

In questo articolo si fa riferimento a quanto già sostenuto in [1, Paragrafo 4.7] e, in più, si propone un modello delle particelle che esclude il modello di de Broglie che associa ad ogni particella un’onda. Si sostiene, invece, che ogni particella, in particolare l’elettrone, sia un corpuscolo non perfettamente sferico (con superficie ondulata?), in modo da poter giustificare gli stessi risultati ottenuti con le classiche esperienze che sono portate a conferma del modello di de Broglie. (altro…)