Re: Forza esercitata dalla Terra sulla Luna.

Messaggioda Faussone » 04/10/2014, 14:32

Ormai siamo sì ampiamente OT...


Testo nascosto, perchè contrassegnato dall'autore come fuori tema. Fai click in quest'area per vederlo.
Atos75 ha scritto:Forse è anche un metodo per indurre alcuni utenti a non rispondere.

:shock: Ma che vuol dire?
Direi piuttosto che è uno stimolo per tutti a riflettere un pizzico di più prima di rispondere.

Atos75 ha scritto:Per'altro non credo affatto di essere stato l'unico scrivere cose fuorvianti, visto che l'introdurre versori per una domanda non a livello universitario non chiarisce di certo le idee al proponente.

Questa è una tua interpretazione e opinione personale, mi pare invece che la formula con i vettori l'aveva riportata lo stesso utente che all'inizio ha posto la domanda.
In ogni caso un conto è rispondere ad un livello sbagliato, un conto è dire cose sbagliate.

Atos75 ha scritto:Deve essere cambiato qualche cosa in questo forum, stanno emergendo problemi che un tempo non riscontravo.

Sì deve essere un complotto alieno. :-D
Ma dai!
Faussone
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 2913 di 3681
Iscritto il: 03/09/2008, 12:44
Google Chrome 37.0.206 Google Chrome 37.0.206
Windows XP Windows XP

Re: Forza esercitata dalla Terra sulla Luna.

Messaggioda Paperino88 » 04/10/2014, 17:41

Io non voglio entrare in polemica, comunque, caro @Faussone (che strano, vedo che rispondi anche per @navigatore, ma siete la stessa persona? :lol: ) @navigatore scrisse di VERSORI, non VETTORI.
Io mi sono limitato (ma vedo che qui ci sono le "burbe" e i "nonni") a esporre l'esempio dei punti lagrangiani visto che l'utente che fece la domanda non aveva ben chiaro il principio di forza unica nelle leggi di gravitazione universale.

Leggi meglio prima di rispondere e di accusare, sparando ad altezza d'uomo, nessuno riceverà gli oscar per le risposte, si cerca di aiutare nei limiti del possibile, mi pareva che la filosofia di questo forum fosse un principio altruistico piuttosto che l'accapigliarsi (anche a costo di barare o di spintonare) per incorniciare la migliore risposta.

Chi vuole fare il fico e il competitivo trova altri social network noti per essere dei "compitifici" e dei "puntifici" dove, pur di vedersi assegnare 10 punti e 5 stelline si passa anche sul cadavere della mamma, se occorresse.

Cordialmente :|
Paperino88
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 3 di 5
Iscritto il: 02/10/2014, 18:54
Firefox 24.0 Firefox 24.0
Linux 64 bits Linux 64 bits

Re: Forza esercitata dalla Terra sulla Luna.

Messaggioda navigatore » 04/10/2014, 17:58

@atos

colgo solo questa frase tra le tante che hai scritto rispondendo a Faussone, la quale evidentemente si riferisce a me :

Sai quale è invece il problema.
Che non si risponde per rispondere a chi propone la domanda ma si risponde solo per "correggere" le risposte altrui e questo fa ben figurare rispetto agli altri ed al punto tale che alla fine non si risponde alla risposta ma a quelle degli altri ..e che alla fine, chi propone la domanda, non ne viene più a capo.


Non sono abituato a rispondere solo per correggere risposte altrui. Di solito, mi preoccupo di rispondere direttamente all'interessato, e dopo poche battute mi rendo conto del suo livello di preparazione. Non ho bisogno di "ben figurare" rispetto agli altri. Le mie belle figure, le mie brutte figure, le scelte giuste e quelle sbagliate, le ho fatte ben fuori di qui, in altri contesti molto più impegnativi, te lo assicuro.
Spessissimo le mie risposte sono lunghe, elaborate, corredate di formule e calcoli. E mi costano a volte tanta fatica. Ma questa fatica è compensata dalla soddisfazione (che talvolta non arriva….) di sentirmi dire, alla fine : "Ho capito " .

Ma se noto delle inesattezze in certe risposte altrui, e sento di poterle correggere, lo faccio. Potrei starmene zitto e tranquillo, e farmi gli affari miei, giusto? E talvolta infatti mi dico: ma chi me lo fa fare ? E invece no, spesso. Perché siamo in un forum, dove si suppone ci sia libertà di parola, purché usata e non abusata. Dove si suppone che correggere una svista di un altro non sia un atto di scortesia, ma sia il modo più giusto per partecipare.
Alla stessa maniera altri hanno corretto e correggono i miei errori. MA io non me la prendo per questo.

@paperino

no, io e Faussone siamo due persone diverse. E spesso Faussone ha corretto i miei errori, e talvolta io ho rettificato qualche sua svista. È così che si fa, tra persone civili. Ciò nonostante, ci rispettiamo e abbiamo imparato i pregi e i difetti di ciascuno.
Ma io non ho bisogno di avvocati difensori, figuriamoci. Me la cavo molto bene da solo. Ero fuori casa, ho letto il tutto solo ora.

Adesso ti rispondo nel merito della tua osservazione, io per lui, e così gli rendo il favore.

Un versore non è altro che un vettore di modulo unitario . Se prendi un vettore $vecV$ e lo dividi per il suo modulo $V$, ottieni il versore $vecV/V$ .

Per cui, Faussone sa leggere.

In quanto allo spirito del forum, nelle mie 3550 risposte ho aiutato altruisticamente molti studenti, che alla fine mi hanno spesso detto grazie. Ma non cerco medaglie. Le mie medaglie me le sono guadagnate in 45 anni di lavoro.

E questo lo dico, come dici tu, senza polemica. Ma mi sembra che la polemica la stia mettendo su chi non accetta chiarimenti e rettifiche.
navigatore
 
Safari 6.1.6 Safari 6.1.6
Mac OS X Mac OS X

Re: Forza esercitata dalla Terra sulla Luna.

Messaggioda Paperino88 » 04/10/2014, 19:16

Che accoglienza.
Con tutto rispetto, le persone che domandano e che non capiscono, sovente, hanno bisogno di esempi che favoriscano il ragionamento, l'elenecare nozioni non mi sembra sia utile. si fa bella figura, si produce una risposta più che perfetta ma spesso inutile.
Paperino88
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 4 di 5
Iscritto il: 02/10/2014, 18:54
Firefox 24.0 Firefox 24.0
Linux 64 bits Linux 64 bits

Re: Forza esercitata dalla Terra sulla Luna.

Messaggioda navigatore » 04/10/2014, 20:51

Paperino88 ha scritto:Che accoglienza.
Con tutto rispetto, le persone che domandano e che non capiscono, sovente, hanno bisogno di esempi che favoriscano il ragionamento, l'elenecare nozioni non mi sembra sia utile. si fa bella figura, si produce una risposta più che perfetta ma spesso inutile.


Che ingresso, con il tuo post 3 di 4 !

Paperino88 ha scritto:………………………..
Leggi meglio prima di rispondere e di accusare, sparando ad altezza d'uomo, nessuno riceverà gli oscar per le risposte, si cerca di aiutare nei limiti del possibile, mi pareva che la filosofia di questo forum fosse un principio altruistico piuttosto che l'accapigliarsi (anche a costo di barare o di spintonare) per incorniciare la migliore risposta.

Chi vuole fare il fico e il competitivo trova altri social network noti per essere dei "compitifici" e dei "puntifici" dove, pur di vedersi assegnare 10 punti e 5 stelline si passa anche sul cadavere della mamma, se occorresse.

Cordialmente :|


Benvenuto nell'arena dei gladiatori.

Ricambio le cordialità.
navigatore
 
Safari 6.1.6 Safari 6.1.6
Mac OS X Mac OS X

Re: Forza esercitata dalla Terra sulla Luna.

Messaggioda Faussone » 04/10/2014, 21:05

Io e navigatore la stessa persona! :-D

Non ho nulla da rettificare o aggiungere a quanto ho detto in precedenza (e a quanto ha precisato navigatore, con lui abbiamo spesso punti di vista diversi, ma sulle cose fondamentali siamo d'accordo ;-) )
Credo sia ora di chiudere questa inutile discussione ormai.
Faussone
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 2914 di 3681
Iscritto il: 03/09/2008, 12:44
Google Chrome 37.0.206 Google Chrome 37.0.206
Windows XP Windows XP

Re: Forza esercitata dalla Terra sulla Luna.

Messaggioda Paperino88 » 04/10/2014, 21:15

Arena dei gladiatori o dei furbi?.
Sai, esistono alcuni forum dove i moderatori si cammuffano da utenti e si pubblicano persino le domande autoispondendovi se non autopremiandosi (qui non possibile, ma altrove si).

Potrei farti un elenco di forum e di utenti di questi forum che non finisce più (c'è ne uno, moderatore, che pur di apparire sempre come prima donna si è fatto l'applicazione sul'ipad che gli notifica una nuova domanda appena postata, dopo pochi minuti ha risposto e la blocca subito dopo ad altre risposte... non sono belli esempi), senza offesa ma non mi sembrate tanto onesti nelle vostre affermazioni.
Poi chi si loda si imbroda e vi siete imbrodati entrambi.

Le persone false si riconoscono subito. :lol:

Poi, molti ex docenti sfogano le loro frustrazioni nei forum, spesso, esercitando certe "distorsioni professionali" applicate durante la loro attività passata. Le scuole italiane non brillano per la presenza di docenti particolarmente bravi nell'insegnare.
Ripeto, chi si loda si imbroda.
Paperino88
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 5 di 5
Iscritto il: 02/10/2014, 18:54
Firefox 24.0 Firefox 24.0
Linux 64 bits Linux 64 bits

Re: Forza esercitata dalla Terra sulla Luna.

Messaggioda mathbells » 04/10/2014, 21:30

Moderatore: mathbells

Invito tutti a chiudere la polemica e, in mancanza di ulteriori richieste di chiarimenti da parte dell'autore del thread, a non postare altri messaggi. In particolare, chiedo a atos75 e a paperino88, di smetterla di lamentarsi per gli interventi di Faussone e di Navigatore che sono stati assolutamente corretti, opportuni ed in linea con lo spirito del forum. Correggere interventi errati o evidenziarne la non pertinenza rispetto alla domanda iniziale è parte integrante della funzione del forum. Chi percepisce tali interventi come attacchi personali manifesta una certa immaturità che non aiuta certo la discussione.
Teoria della Pizza: (F=farina; A=acqua; L=lievito; S=sale)
\(\displaystyle F=p\frac{\pi}{4}nd^2h\,\,;\quad A=\frac{1}{2}F\,\,;\quad L=\frac{1}{20}F\,\,;\quad S=\frac{1}{40}F\)
p=0,433 $g$/$cm^3$ = costante universale della pizza; n=numero di pizze; d=diametro; h=spessore.
mathbells
Moderatore
Moderatore
 
Messaggio: 902 di 1294
Iscritto il: 01/11/2012, 17:42
Località: San Benedetto del Tronto
Firefox 32.0 Firefox 32.0
Windows 8 64 bits Windows 8 64 bits

Re: Forza esercitata dalla Terra sulla Luna.

Messaggioda Pendulum » 21/04/2017, 08:49

Non concordo con @melia quando afferma:
@melia ha scritto:La Luna ruota intorno alla Terra perché la somma delle energie, energia potenziale gravitazionale ed energia cinetica dovuta alla rotazione, è negativa e quindi il sistema Terra-Luna è "legato" e la Luna non può sganciarsi dalla Terra. La Luna non può neanche cadere sulla Terra finché c'è un equilibrio tra la forza gravitazionale, attrattiva, e la forza centrifuga, repulsiva, dovuta al moto rotatorio della Luna.


Secondo Newton non è questa la spiegazione del moto perpetuo della Luna attorno alla Terra, e quindi anche dei pianeti attorno al Sole.

Secondo Newton, non è la forza centrifuga che, opponendosi alla forza di gravità, impedisce l'impatto tra Luna e Terra e tra pianeti e Sole, ma l'impatto è evitato dal fatto che la Luna ed i pianeti sono dotati proprio della velocità tangenziale giusta per la distanza a cui si trovano, velocità tangenziale che é tale per cui, quando si scontra con la forza di gravità proveniente dal corpo centrale, fa curvare la traiettoria del corpo minore allo stesso modo di quanto si incurva la superficie dell'attrattore, e quindi il corpo minore cade in eterno verso di esso senza finire mai per impattarvi.

Infatti Newton a tal fine fa l'esempio della palla di cannone sparata dalla cima di una montagna a diverse velocità.

La prima velocità fa cadere la palla dopo una certa distanza descrivendo una traiettoria curva.

La seconda velocità fa arrivare la palla più lontano di quanto arriverebbe se la superficie terrestre fosse piana, perché, mentre la palla cade, la superficie della Terra si incurva sotto di essa.

La terza velocità, quella giusta, permette di ottenere, secondo Newton, il moto perpetuo della palla attorno alla Terra, perché la traiettoria della palla si incurva almeno tanto quanto la superficie terrestre e quindi la palla cade in eterno curvando verso la Terra senza collidervi mai.

Ad una velocità ancora maggiore la palla si allontanerebbe definitivamente dalla Terra descrivendo una traiettoria parabolica o iperbolica.

Quindi, secondo Newton, la Luna gira attorno alla Terra ed i pianeti attorno al Sole, perché sono dotati della giusta velocità tangenziale per la distanza a cui si trovano, che consente loro di cadere in perpetuo verso l'attrattore centrale descrivendo una traiettoria curva, senza cadervi mai sopra, ma il grande scienziato inglese non dice chi o cosa avrebbe spinto i menzionati corpi guarda caso proprio a quella giusta velocità, dando per scontato il fatto che essi già si muovessero, chissà per quale misteriosa causa, a quella velocità, il che solleva non pochi dubbi sulla correttezza di questa teoria, non foss'altro perché le velocità a cui può viaggiare un corpo celeste sono tantissime e diversissime tra loro, il che lascia non pochi dubbi sul fatto che tali velocità siano dovute semplicemente al caso (basti pensare che nell'ottobre del 2012 è stata scoperta una stella, denominata S0-102, che orbita stabilmente attorno al centro della via Lattea a circa 10.200 km/sec, una velocità mostruosamente alta se raffrontata alle velocità dei nostri pianeti o satelliti, e che sarebbe, secondo Newton, proprio la velocità giusta per non finire risucchiata nel buco nero e per non allontanarsi definitivamente da esso, ma chi ha spinto quella stella a quella velocità pazzesca nessuno lo sa, tranne me ovviamente... :lol: ).

Ad ogni modo, almeno nel pensiero di Newton, la forza centrifuga non gioca alcun ruolo nella realizzazione del moto perpetuo dei satelliti attorno ai pianeti e dei pianeti attorno al Sole.
Roberto Napolitano

I miei libri (cercare in Google):

Aspetti inediti della forza gravitazionale (prossimamente anche in formato e-book)

Forza gravitazionale repulsiva, forza centrifuga e forza centripeta (anche in versione e-book)
Pendulum
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 81 di 197
Iscritto il: 17/12/2016, 09:13
Google Chrome Mobile 55.0.288 Google Chrome Mobile 55.0.288
Android Android

Re: Forza esercitata dalla Terra sulla Luna.

Messaggioda mathbells » 21/04/2017, 18:38

Moderatore: mathbells

Riesumare un post vecchio di due anni e mezzo è una pratica di norma bandita, a meno di fondate ragioni, che non mi pare di ravvisare. Ravviso, invece, solo una scusa per continuare a riproporre una tua questione personale. Mi pare evidente che non conosci le basi del problema dei due corpi (il tuo cruccio sul problema del valore "esatto" della velocità ne è la prova) quindi ti invito a smetterla di continuare a riproporla e certamente non in un post vecchio di oltre due anni. Ti è stato già risposto esaurientemente in altri recenti post, ma evidentemente non ti sei curato di studiare la questione.
Teoria della Pizza: (F=farina; A=acqua; L=lievito; S=sale)
\(\displaystyle F=p\frac{\pi}{4}nd^2h\,\,;\quad A=\frac{1}{2}F\,\,;\quad L=\frac{1}{20}F\,\,;\quad S=\frac{1}{40}F\)
p=0,433 $g$/$cm^3$ = costante universale della pizza; n=numero di pizze; d=diametro; h=spessore.
mathbells
Moderatore
Moderatore
 
Messaggio: 1245 di 1294
Iscritto il: 01/11/2012, 17:42
Località: San Benedetto del Tronto
Google Chrome Mobile 57.0.298 Google Chrome Mobile 57.0.298
Android Android

PrecedenteProssimo

Torna a Fisica, Fisica Matematica, Fisica applicata, Astronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti