La macchina di Wimshurst

Tesina – Premio maturità 2009
Titolo: La macchina di Wimshurst
Autore: Zetti Ganluca
Descrizione: questa tesina si propone, attraverso un percorso semplificato, di esporre la mia esperienza nella costruzione della macchina, e di descriverne in modo esauriente il principio di funzionamento. (se necessario sarò lieto di inviare ulteriore materiale,
Materie trattate: Fisica
Area: tecnologica
Sommario: Fisica: elettrologia, elettrostatica, induzione, capacità, differenza di potenziale, condensatore Storia (breve inquadratura del periodo storico): l’800′ e l’inghilterra, "imperialismo", industrializzazione, nuove tecnologie e ferrovia
Scarica la tesina (~ 7.4MB)

Commenti

commenti

Ci sono 5 commenti su questo articolo:

  1. Bravo! Io che ho come hobby la costruzione di macchine elettrostatiche, ho seguito con molta partecipazione la tua tesi. Sostanzialmente corretta e ben esposta la parte teorica

  2. Fantastica questa tesina!!!
    La più completa e piacevole da leggere che io abbia trovato in rete!!! Grazie 1000!

  3. trpp complicata x i miei gusti,….cmq mi è sembrata molto elaborata degna di essere letta…arrivederci..spero pubblicherete questo commento…………………..ehm!la prossima volta cosette piu’ spiccie ci starebbero=)
    CIAO!

  4. Dopo mezza giornata a ricercare materiale sul funzionamento di questa macchina elettrostatica, e dopo aver consultato siti univarsitari e simili, devo dire che la descrizione piú completa ed esaudiente che ho trovato è stata questa encomiabile tesi (non tesina!) che in piú contiene materiale “galileianamente” sperimentale! Ammirevole! Forse la scuola italiana, nonostante i “tempi bui” attuali, è ancora capace di sucitare vero interesse storico-scientifico negli studenti di mentalità meno omologata.

  5. e’ bellissima.
    e’ possibile averne ulteriore documentazione ?
    vorrei costruirla durante tempo libero
    tks

    n

    Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo