esercizio compito analisi1

Messaggioda deioo » 04/07/2007, 18:00

$ int (log^2(2x+1))/x dx
deioo
New Member
New Member
 
Messaggio: 25 di 56
Iscritto il: 15/05/2007, 15:54

Messaggioda Tipper » 04/07/2007, 18:08

Non mi pare ammetta una primitiva esprimibile in forma elementare. Forse è un integrale di cui va studiata la convergenza?
Avatar utente
Tipper
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 3262 di 5464
Iscritto il: 30/11/2004, 18:29

Messaggioda deioo » 04/07/2007, 18:44

E' strano perkè nn l'ha mai spiegato durante il corso...
Mi fai vedere come dovrebbe essere svolto?Grazie
deioo
New Member
New Member
 
Messaggio: 27 di 56
Iscritto il: 15/05/2007, 15:54

Messaggioda Tipper » 04/07/2007, 19:04

Ma come dovrebbe essere svolto cosa? Che ci devi fare con quell'integrale?
Avatar utente
Tipper
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 3263 di 5464
Iscritto il: 30/11/2004, 18:29

Messaggioda Piera » 04/07/2007, 19:28

anche questo integrale, almeno secondo http://integrals.wolfram.com/index.jsp ,
non ammette soluzione elementare
davvero strano che sia stato dato in un compito
Piera
Average Member
Average Member
 
Messaggio: 805 di 923
Iscritto il: 17/06/2005, 22:43

Messaggioda Spire » 04/07/2007, 20:23

Anche questo però è uno di quegli integrali "ricorsivi" (scusate il termine ma non me ne veniva nessun'altro)...
Mi sono informato, dato che ne è gia stato fatto un'altro con circa la stessa forma.
A quanto pare questi integrali così non ammettono una primitiva con il metodo normale ma continunando per parti si ottiene una cosa simile a:
$int blabla dx = bla+...- int blabla dx$
e appunto perchè l'uguaglianza è vera si può portare l'integrale di là e svolgere l'equazione...
Almeno questo è quanto sono riuscito a sapere.
Se qualcuno può, può verificare che la correttezza della mia affermazione? Ho un esercizio così risolto sul quaderno (non me lo ricordavo, poi il mio compagno di stanza me l'ha fatto notare)...
Spire
New Member
New Member
 
Messaggio: 33 di 62
Iscritto il: 26/06/2007, 18:10

Messaggioda f.bisecco » 04/07/2007, 20:36

Non credo questo sia il caso...
La matematica può essere definita come la scienza in cui non sappiamo mai di cosa stiamo parlando, né se quello che stiamo dicendo è vero. (B. Russell)
f.bisecco
Average Member
Average Member
 
Messaggio: 127 di 594
Iscritto il: 09/01/2007, 21:22
Località: Minturno (Latina)

Messaggioda Spire » 04/07/2007, 21:09

f.bisecco ha scritto:Non credo questo sia il caso...

Chiedo scusa, pecco in esperienza :oops:
Spire
New Member
New Member
 
Messaggio: 35 di 62
Iscritto il: 26/06/2007, 18:10


Torna a Analisi Matematica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Stiletto e 8 ospiti