Re: Rette tangenti excel

Messaggioda umbe » 16/12/2018, 20:11

Eh no, perché il grafico a dispersione non deve essere quello a puntini ma quello con la curva e poi se metto la linea di tendenza mi mette una retta di regressione che non posso spostare.
umbe
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 302 di 418
Iscritto il: 02/08/2018, 15:39

Re: Rette tangenti excel

Messaggioda axpgn » 16/12/2018, 22:39

Non so che versione di Excel tu abbia ma il mio, che è del 2003, lo fa …

Ho verificato ed è proprio il grafico "a dispersione (XY)" , il fatto che la rappresentazione sia solamente coi punti od anche con la curva non cambia nulla perché la curva tracciata è fittizia, calcolata da Excel.
Prova prima con la polinomiale di grado massimo e ricordati l'opzione "visualizza l'equazione sul grafico"


Eccoti un esempio con dati a caso …

Immagine
axpgn
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 12575 di 14460
Iscritto il: 20/11/2013, 22:03

Re: Rette tangenti excel

Messaggioda Raptorista » 16/12/2018, 23:02

Se andate nel dominio dell'interpolazione le aumentano però.
Per fare il rapporto incrementale devi solo prendere due punti consecutivi e fare la differenza delle ordinate diviso la differenza delle ascisse, è una formula che si costruisce a mano molto facilmente con Excel, e poi la puoi trascinare su per applicarla alle altre celle.
Un matematico ha scritto:... come mia nonna che vuole da anni il sistema per vincere al lotto e crede che io, in quanto matematico, sia fallito perché non glielo trovo


Immagine
Avatar utente
Raptorista
Moderatore
Moderatore
 
Messaggio: 5146 di 5358
Iscritto il: 28/09/2008, 19:58

Re: Rette tangenti excel

Messaggioda umbe » 17/12/2018, 12:29

Raptorista ha scritto:Se andate nel dominio dell'interpolazione le aumentano però.
Per fare il rapporto incrementale devi solo prendere due punti consecutivi e fare la differenza delle ordinate diviso la differenza delle ascisse, è una formula che si costruisce a mano molto facilmente con Excel, e poi la puoi trascinare su per applicarla alle altre celle.

Dovrei costruire il limite di tale rapporto incrementale, ma come?
umbe
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 303 di 418
Iscritto il: 02/08/2018, 15:39

Re: Rette tangenti excel

Messaggioda axpgn » 17/12/2018, 13:37

Hai provato a fare quello che ho scritto?
axpgn
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 12581 di 14460
Iscritto il: 20/11/2013, 22:03

Re: Rette tangenti excel

Messaggioda umbe » 17/12/2018, 14:07

Quello a puntini non me lo dà. Se seleziono quello a puntini mi restituisce una curva più spessa...
umbe
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 304 di 418
Iscritto il: 02/08/2018, 15:39

Re: Rette tangenti excel

Messaggioda axpgn » 17/12/2018, 14:50

A puntini o con la riga spessa non è importante (tra l'altro sono aspetti "estetici" sui quali puoi intervenire), ciò che conta è quella che Excel chiama "linea di tendenza" e relativa equazione; a te quella serve visto che vuoi calcolarne la derivata in un punto preciso.
axpgn
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 12583 di 14460
Iscritto il: 20/11/2013, 22:03

Re: Rette tangenti excel

Messaggioda umbe » 17/12/2018, 15:38

No, non mi sono spiegato: la curva più spessa è quella non della retta di tendenza ma della funzione identificata dai dati che ho. Il diagramma a dispersione già ce l'ho; se metto la linea di tendenza mi mette una retta che non è quella che mi serve e che non riesco a modificare.
umbe
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 305 di 418
Iscritto il: 02/08/2018, 15:39

Re: Rette tangenti excel

Messaggioda umbe » 17/12/2018, 15:44

Cioè, questo è il grafico (curva rossa) e le colonne in grigio sono rispettivamente i valori sull'ascissa e sull'ordinata. Ora, la curva rossa, come vedete ha un picco e io devo avere la retta che è tangente alla curva nel punto che ha ordinata pari alla metà dell'ordinata del punto di picco e ho bisogno del suo coefficiente angolare.
Immagine
umbe
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 306 di 418
Iscritto il: 02/08/2018, 15:39

Re: Rette tangenti excel

Messaggioda axpgn » 17/12/2018, 18:31

Probabilmente parlo arabo :roll:

Lo spessore della riga è una cosa di nessuna importanza … :roll:

Quando scegli il comando "aggiungi linea di tendenza" PUOI SCEGLIERE quale tipologia di curva approssimante vuoi, oltre la retta c'è di più! Usa la polinomiale.
Inoltre (e questo è quello che ti interessa maggiormente) ti fai stampare l'equazione di questa curva approssimante (guarda l'esempio che ho fatto sopra); dall'equazione poi calcoli la derivata ...
axpgn
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 12589 di 14460
Iscritto il: 20/11/2013, 22:03

PrecedenteProssimo

Torna a Informatica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti