Re: Viscosità: quando agisce?

Messaggioda Faussone » 26/06/2019, 13:33

tmox ha scritto:Però vorrei capire un attimo la realtà delle cose.


Intanto una riflessione generale, le teorie fisiche tutte (incluse la meccanica classica, seppure appaia più vicina al senso comune di altre teorie) sono una modellazione, quindi parlare di "realtà delle cose" lascia il tempo che trova perché non significa nulla in fisica.
Comunque questo non risolve i tuoi dubbi quindi provo a rispondere alle tue domande.

tmox ha scritto:La viscosità comporta dissipazione di energia, giusto?

Giusto.

tmox ha scritto: Essa agisce comunque mediante l'urto tra particelle.


Giusto.

tmox ha scritto:Quindi dobbiamo dedurre che gli urti non siano elastici?

Sbagliato.
Perché mai una simile deduzione? Per dissipazione si intende che energia ordinata diventa energia disordinata, l'elasticità degli urti non c'entra nulla, anzi nell'ambito della teoria cinetica dei gas gli urti tra molecole vanno pensati elastici, altrimenti non si capisce che fine faccia parte dell'energia cinetica di traslazione per esempio, considerando un gas monoatomico, tanto per concretizzare le idee (evitando deduzioni sulla energia cinetica di rotazione delle molecole e di vibrazione).

tmox ha scritto:E se così fosse, anche una massa di fluido che viaggia con velocità omogenea dissipa energia interiormente per via degli urti tra le particelle costituenti?

Ovviamente no. In quel caso non si ha dissipazione, intesa come sopra.
Faussone
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 3880 di 4005
Iscritto il: 03/09/2008, 12:44

Precedente

Torna a Fisica, Fisica Matematica, Fisica applicata, Astronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 36 ospiti