Trasformata di Fourier, Interpretazione e windowing

Messaggioda Hermano0 » 08/11/2018, 11:34

Salve a tutti.
Facendo la FFT di vari segnali (transienti e non), come negli esempi:

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Non riesco ad interpretare le frequenze eccitate a dx del grafico vicino ai 1000hz.
Da dove vengono? Perchè hanno quella distribuzione?

Grazie
Hermano0
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 2 di 3
Iscritto il: 12/10/2018, 21:19

Re: Trasformata di Fourier, Interpretazione e windowing

Messaggioda Raptorista » 08/11/2018, 21:57

La prima cosa che ho pensato, anche se non ne sono troppo convinto, è che si tratti di spazzatura numerica. Come calcoli la trasformata? Se fai la trasformata inversa dei tuoi risultati ottieni di nuovo il segnale di partenza?
Un matematico ha scritto:... come mia nonna che vuole da anni il sistema per vincere al lotto e crede che io, in quanto matematico, sia fallito perché non glielo trovo


Immagine
Avatar utente
Raptorista
Moderatore
Moderatore
 
Messaggio: 5101 di 5132
Iscritto il: 28/09/2008, 19:58

Re: Trasformata di Fourier, Interpretazione e windowing

Messaggioda Quinzio » 20/11/2018, 13:58

Hermano0 ha scritto:Salve a tutti.

Non riesco ad interpretare le frequenze eccitate a dx del grafico vicino ai 1000hz.
Da dove vengono? Perchè hanno quella distribuzione?

Grazie


In che senso ?
E' l'aliasing, un fenomeno ben noto quando si esegue la DFT.
Quinzio
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 4132 di 4188
Iscritto il: 24/08/2010, 06:50


Torna a Analisi Numerica e Ricerca Operativa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti