Re: Problema circuiti fisica 2

Messaggioda marco_1004 » 09/02/2017, 11:15

Domani ho il colloquio cosi gli espongo bene tutti i dubbi che ho e inoltre gli faccio vedere questo esercizio.
Mi stampo i posto e glieli porto cosi vediamo cosa ci risponde :)
marco_1004
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 90 di 166
Iscritto il: 23/11/2015, 14:52
Google Chrome 55.0.288 Google Chrome 55.0.288
Mac OS X Mac OS X

Re: Problema circuiti fisica 2

Messaggioda RenzoDF » 09/02/2017, 11:22

Ho usato 15 volt così come 1 ohm, 3 e 5 farad, giusto per convenienza di calcolo, ma ovviamente non cambia nulla, unica condizione necessaria è l'uguaglianza dei due resistori, C1 carico e C2 scarico.
RenzoDF
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 3388 di 3688
Iscritto il: 06/08/2014, 10:08
Safari Mobile 9.0 Safari Mobile 9.0
iPad iPad

Re: Problema circuiti fisica 2

Messaggioda marco_1004 » 09/02/2017, 11:33

Ti volevo intanto chiedere una cosa, mi è capitato un esercizio in qui avevo un semi cilindro su cui è distribuita uniformemente una carica Q. Mi chiedeva il campo Elettrico al centro del semi cilindro (il punto individuato dalla retta passante per i due estremi e dal raggio perpendicolare a tale retta). Ho pensato allora di calcolarlo come somma di tanti campi di fili Infiniti visto che il cilindro era lungo l>>R dove l è la lunghezza e R è il raggio. Dovevo quindi ricavarmi la $ lambda $ di ogni filo.

Però mi è venuto un dubbio, se prendo la carica e la divido per la superficie del semi cilindro ottengo la $sigma$ che è una distribuzione superficiale di carica, mentre la $lambda$ che sto cercando è una distribuzione lineare e quindi sarà $C/m$ e non $C/m^2$ come invece è $sigma$. Quindi per passare da $sigma$ a $lambda$ devo moltiplicare la prima per una lunghezza, ma come determino quale? esiste qualche formuletta bella e pronta da applicare oppure si tratta di ragionarci sopra visto che alla fine stiamo effettuando un approssimazione o comunque una semplificazione del problema?
marco_1004
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 91 di 166
Iscritto il: 23/11/2015, 14:52
Google Chrome 55.0.288 Google Chrome 55.0.288
Mac OS X Mac OS X

Re: Problema circuiti fisica 2

Messaggioda RenzoDF » 09/02/2017, 11:50

Il "filo" sarà in quel caso un rettangolo con lati $l$ e $R \text{d}\theta$ e quindi devi usare la densità superficiale di carica.

BTW Sempre in relazione al problema dei diversi valori numerici della rete RC rispetto a quelli del problema oggetto del thread, avendo usato una tensione ridotta di un fattore $10$ e capacità incrementate di un fattore $10^6$, avremo che le energie ottenute sono semplicemente incrementate di un fattore $10^4$ e di conseguenza sarà semplice ottenere i reali valori numerici conseguenti ai dati del testo.
RenzoDF
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 3389 di 3688
Iscritto il: 06/08/2014, 10:08
Safari Mobile 9.0 Safari Mobile 9.0
iPad iPad

Re: Problema circuiti fisica 2

Messaggioda marco_1004 » 09/02/2017, 22:19

RenzoDF ha scritto:....incrementate di un fattore $10^4$


ma se incrementiamo i valori dei componenti di un fattore $10^6$ e riduciamo quelle delle tensioni di un fattore $10$ non abbiamo che le energie sono elevate per un fattore $10^5$?
marco_1004
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 92 di 166
Iscritto il: 23/11/2015, 14:52
Google Chrome 55.0.288 Google Chrome 55.0.288
Mac OS X Mac OS X

Re: Problema circuiti fisica 2

Messaggioda RenzoDF » 09/02/2017, 23:00

Scusa, ma come si calcola l'energia immagazzinata in un condensatore?
RenzoDF
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 3390 di 3688
Iscritto il: 06/08/2014, 10:08
Firefox 51.0 Firefox 51.0
Windows Seven 64 bits Windows Seven 64 bits

Re: Problema circuiti fisica 2

Messaggioda marco_1004 » 13/02/2017, 13:09

Allora per l'esercizio incriminato, ho dato al professore lo svolgimento che hai fatto e mi ha detto che controllerà meglio i conti per verificare se risulta cosi, ma mi ha chiesto se posso rifarlo mediante Laplace.
marco_1004
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 93 di 166
Iscritto il: 23/11/2015, 14:52
Google Chrome 55.0.288 Google Chrome 55.0.288
Mac OS X Mac OS X

Re: Problema circuiti fisica 2

Messaggioda RenzoDF » 13/02/2017, 19:44

marco_1004 ha scritto:... mi ha detto che controllerà meglio i conti per verificare se risulta cosi, ...

Incredibile, visto il controesempio delle due correnti, la prima cosa che doveva dire è che aveva sbagliato, punto e stop; cosa c'entra verificare i conti? :smt012

marco_1004 ha scritto:... ma mi ha chiesto se posso rifarlo mediante Laplace.

Pure, :shock: ... e perché non se lo risolve lui con Laplace? Non gli basta la dimostrazione via equazione differenziale? Dovrebbe essere in grado di controllarne la correttezza, non credi? :?

Non ho parole, o meglio, le avrei ma mi autocensuro. :)
RenzoDF
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 3394 di 3688
Iscritto il: 06/08/2014, 10:08
Firefox 51.0 Firefox 51.0
Windows Seven 64 bits Windows Seven 64 bits

Re: Problema circuiti fisica 2

Messaggioda RenzoDF » 16/02/2017, 18:56

Come prosegue il dilemma? Tutto tace?

BTW ... glielo hai risolto anche con Laplace? :)
RenzoDF
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 3408 di 3688
Iscritto il: 06/08/2014, 10:08
Google Chrome 33.0.180 Google Chrome 33.0.180
Windows Seven 64 bits Windows Seven 64 bits

Re: Problema circuiti fisica 2

Messaggioda RenzoDF » 17/02/2017, 15:55

Visto che sono curioso, mi potresti gentilmente rispondere? :D
Grazie.
RenzoDF
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 3413 di 3688
Iscritto il: 06/08/2014, 10:08
iPad iPad

PrecedenteProssimo

Torna a Fisica, Fisica Matematica, Fisica applicata, Astronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti