Chiarimento problema statica

Messaggioda simi2799 » 14/01/2019, 18:37

Immagine

Non capisco la procedura che si usa in questi tipi di problema, ovvero quello di fissare arbitrariamente i versi dei vincoli e poi cambiarli alla fine, nel caso non fossero giusti.
In questo caso alla fine il problema dice che Xa e Ya sono risultate negative e quindi i loro versi devono essere cambiati. Ma già dal grafico del problema e nel sistema di equazioni vedo che questi erano già stati fissati in senso negativo.
simi2799
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 7 di 33
Iscritto il: 10/01/2019, 19:43

Re: Chiarimento problema statica

Messaggioda Shackle » 14/01/2019, 22:14

simi2799 ha scritto:Non capisco la procedura che si usa in questi tipi di problema, ovvero quello di fissare arbitrariamente i versi dei vincoli e poi cambiarli alla fine, nel caso non fossero giusti.
In questo caso alla fine il problema dice che Xa e Ya sono risultate negative e quindi i loro versi devono essere cambiati. Ma già dal grafico del problema e nel sistema di equazioni vedo che questi erano già stati fissati in senso negativo.


Questo problema starebbe meglio in ingegneria. Vedranno i moderatori se spostarlo.

I versi delle reazioni si assumono in un certo modo ; se , dalla soluzione del problema, risulta che le reazioni hanno segno positivo, vuol dire che il verso assunto è quello giusto. Se le reazioni hanno segno negativo , vuol dire che il verso assunto non era quello giusto , quindi va preso quello opposto.
MA non possiamo parlare a priori di "negativo" e " positivo " . I segni sono convenzionali. Se l'esercizio avesse preso l'asse $x$ orientato positivamente verso sinistra, e l'asse $y$ orientato positivamente verso il basso, i versi assunti per $X_A$ e $Y_A$ sarebbero stati positivi inizialmente . Però alla fine sarebbero quelli sbagliati , perché la componente orizzontale della reazione di incastro deve essere diretta verso destra onde equilibrare la forza $vecF$ orizzontale , e la componente verticale della reazione deve essere diretta verso l'alto per equilibrare la forza $2vecF$ diretta verso il basso. Come vedi, è sempre questione di convenzioni .
Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti-Eraclito
LA verità emerge piuttosto dall'errore che dalla confusione - F. Bacon
Avatar utente
Shackle
Advanced Member
Advanced Member
 
Messaggio: 1888 di 2097
Iscritto il: 06/10/2016, 19:53


Torna a Fisica, Fisica Matematica, Fisica applicata, Astronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 21 ospiti