Calcolo della quantità di propellente per raggiungere la Luna

nasa-goddard-photoandvideo.jpgUn aspetto particolarmente importante della progettazione di una missione spaziale è la minimizzazione della quantità di propellente di cui deve essere dotato il veicolo spaziale, poiché la massa che può essere trasportata dal veicolo costituisce uno dei principali vincoli della missione. Un veicolo spaziale, per modificare la sua traiettoria (ad esempio per passare da un’orbita circolare ad una ellittica), deve eseguire delle manovre impulsive, ossia deve azionare il proprio propulsore, il quale genera una spinta che modifica bruscamente la velocità del veicolo e lo porta sulla nuova traiettoria desiderata. Ad ogni manovra impulsiva corrisponde quindi una certa variazione di velocità…

Commenti

commenti