117. Lo studio dei poliedri col software libero Cartesio

solidi-cartesio.jpgCartesio è un software libero che permette la costruzione e la manipolazione di poliedri, favorisce l’esplorazione degli effetti prodotti dalle trasformazioni geometriche sulle figure solide. Il programma è essenzialmente rivolto agli studenti degli ultimi anni della scuola superiore e dei primi anni dell’università, ma può essere utilizzato anche nella scuola del primo ciclo e nel biennio della secondaria per attività didattiche coinvolgenti.

Commenti

commenti