131. Quando la logica va oltre la costruzione

jenlight-logic.jpgLe dimostrazioni matematiche sono tutte ugualmente valide dal punto di vista logico? Certamente sì: infatti se la dimostrazione segue una deduzione logica corretta che dall’ipotesi, assunta vera, giunge a concludere che anche la tesi è vera, allora la dimostrazione è da considerarsi valida a tutti gli effetti. Non tutti però la pensano così.

Commenti

commenti

Ci sono 7 commenti su questo articolo:

  1. 25.1*25.1=630.01
    25.1=25+0.1
    sostituiamo alla prima riga la seconda:
    (25+0.1)*(25+0.1)=630.01
    risolvendo si ha:
    25*25+0.1*25+0.1*25+0,1*0.1=630.01
    quindi:
    630.01=630.01
    I numero +5 che tu dovevi
    aggiungere scaturisce da:
    0.1*2.5+0.1*2.5 che avevi omesso nei calcoli :-)

  2. Scomponi i numeri e tutto ti tornerà: 25.1*25.1 = (25+0.1)*(25+0.1)=(25*25+25*0.1+25*0.1+0.1*0.1)=625+2.5+2.5+0.01=625+5+0.01
    Ciao

  3. Non dovresti comentare questo qui denise, ma ti consiglio di ripasarti le proprietà delle potenze

  4. Ciao “DENISA”, i tuoi calcoli non ti escono, semplicemente perchè ti stai confondendo, infatti:
    25,1*25,1 equivale a (25+0,1)*(25+0,1) e questo per è un semplice prodotto tra binomi (a+b)*(a+b) che si risolve scrivendo a^2+2ab+b^2.
    Dunque venendo al tuo esempio il risultato di quella moltiplicazione equivale a 25^2+2*(25*0,1)+0,1^2 e non a quello che hai scritto tu.

  5. SCUSATE SONO SEMPRE IO, MI E VENUTA IN MENTE UN DOMANDA DA PORVI: PERCHE I MIEI CALCOLI NON MI ESCONO?
    25,1*25,1=630,01 ALORA PERCHE?
    25*25= 625
    0,1*0,1=0,01
    625+0,01=625,01
    PERCHE DEVO AGIUNGERE 5 PERCHE MI DIA IL NUMERO GIUSTO?
    INFFATTI 625,01+5=630,01

  6. Articolo molto interessante e comprensibile anche per un ingegnere.

    Mi piacerebbe sapere come si colloca il convenzionalismo di Poincaré tra intuizionismo e costruttivismo.
    Grazie.