149. Tecniche di project management, problem solving e decision making: problemi e soluzioni

maze-woodleywonderworks.jpgL’articolo riassume 10 filoni di ricerca, basati sullo sviluppo di semplici metodi e modelli, ai quali l’autore ha lavorato negli anni, finalizzati al miglioramento dei processi di project management, problem solving and decision making.
Simple tools and techniques, developed by the writer, are described hereafter in order to assist in implementation of project management, problem solving e decision making processes.

Commenti

commenti

Ci sono 4 commenti su questo articolo:

  1. What if …. significa risolvere il problema: se cambio questi dati d’ingresso come cambiano i risultati del mio modello? What to do … significa: se voglio ottenere questi valori risultanti come debbo cambiare i dati d’ingresso del problema?
    L’analisi “what if” è connaturata con il foglio elettronico. Basta cambiare i valori delle celle d’ingresso per vedere subito ricalcolati i valori risultanti. Excel mette a disposizione anche due opzioni specifiche. La prima (Dati, Tabella) consente di raccogliere in una tabella i risultati ottenuti dai ricalcoli fatti per un insieme di dati d’ingresso. La seconda (Strumenti, Scenari) permette di individuare scenari, ad esempio ottimistico, medio, pessimistico, che memorizzano un set di dati d’ingresso assieme al corrispondente set di risultati in uscita.
    Anche per l’analisi “what to do” esistono due opzioni. La prima (Strumenti, Ricerca obiettivo) risponde al problema di come si deve cambiare il valore di una cella d’ingresso per ottenere il valore desiderato nella cella risultato. La seconda (Strumenti, Risolutore) risponde al problema di cambiare più celle d’ingresso contemporaneamente allo scopo di rispettare certi vincoli e/o di ottimizzare una funzione. Il Risolutore si usa anche per risolvere i sistemi di equazioni e i problemi di programmazione matematica (lineare, non lineare, intera).

  2. Cosa significa: “what if analysis”? E “what to do to achieve analysis”? Si possono fare con Excel?

  3. Si, tocca tutti gli argomenti da te indicati. Se vuoi puoi leggere la presentazione del libro fatta da Antonio Bernardo in questo sito (Cultura, Recensioni).
    Sono descritte sommariamente diverse applicazioni reali effettuate in azienda, queste però sono quasi sempre separate dagli esempi numerici che, per avere valenza didattica e per poter essere facilmente replicati dal lettore, sono necessariamente semplificati rispetto alla realtà aziendale.

  4. Vorrei sapere se il testo sul foglio elettronico citato in bibliografia comprende argomenti come la programmazione lineare, l’analisi di regressione, l’analisi del rischio e la matematica finanziaria. Inoltre vorrei sapere se sono inclusi casi reali con esempi numerici.